Jacking Idraulico

Dettagli

In base alla richiesta del cliente e in funzione delle caratteristiche della roccia e del sito, attualmente Sial.tec esegue le prove di Fratturazione Idraulica (Idrofratturazione, HF) e le relative varianti denominate HJ (Jacking Idraulico) o HTPF (Test Idraulico di Fratture Preesistenti), con la finalità di misurare lo Stato Tensionale Naturale degli'Ammassi Rocciosi,  o di studiare la Permeabilità della Roccia ad Alti Livelli di Pressione.

Le attrezzature e le procedure sperimentali/interpretative utilizzate hanno caratteristiche che si adattano a un'ampia gamma di situazioni:

  • fino a profondità di oltre 1000 m, con uso di elettronica di fondo foro;
  • range di diametri di perforazione di 38-101 mm;
  • perforazioni comunque orientate (verso il basso e verso l'alto);
  • uso di aste metalliche o cavo di acciaio + argano a motore, per la manovra delle sonde nel foro;
  • pressioni di prova che possono superare i 50 MPa (500 bar);
  • le portate di iniezione possono essere variare tra 0.1 e 15 l/min;   
  • si possono eseguire prove da rapide (qualche minuto di durata) a lente (fino a durata di di decine di ore o giorni);
  • il fluido standard utilizzato per l'idrofratturazione è l'acqua; è anche possibile l'utilizzo di altri fluidi (gas o liquidi) appositamenta selezionati per applicazioni speciali.
   

LOGIN FORM IT  

   
© Sial.Tec Engineering - P.IVA 03012750166